01-06-2015 | Corso per peer educator!

0

Sei interessato a diventare un peer educator per aiutare gay e lesbiche? Iscriviti al corso di formazione gratuito. Gayticino si occupa di accettazione di sé, ascolto e sostegno di lesbiche e gay, prevenzione al bullismo omofobico nelle scuole, prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili e riduzione dei rischi legati all’uso di sostanze stupefacenti nella comunità LGBT (lesbica, gay, bisex e trans).

La peer education è una metodologia di intervento molto utilizzata nel campo della prevenzione che utilizza la condizione di parità tra i peer e i destinatari degli interventi. Gayticino realizzerà un corso di formazione per peer rivolto a gay e lesbiche proprio per moltiplicare i messaggi di prevenzione e promuovere un maggior benessere nella comunità lgbt del Canton Ticino.

Il corso offrirà un’introduzione sulle seguenti tematiche:

  • omosessualità e accettazione di sé (identità sessuale, coming out, omofobia e bullismo omofobico);
  • prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili
  • riduzione dei rischi legati al consumo di sostanze stupefacenti.
  • come intervenire nella comunità lgbt (prossimità, luoghi informali, online)

Poi potrai aiutarci nelle attività che più ti interessano (per queste attività sono previsti dei rimborsi), di seguito le più frequenti richieste al nostro servizio :

  • Dare informazioni sulle infezioni sessualmente trasmissibili e sui rischi legati al consumo di sostanze stupefacenti ed essere presenti nei luoghi di incontro gay (distribuzione di materiale informativo e preservativi).
  • Dare informazioni riguardanti l’omosessualità
  • Scrivere articoli per GayTicino.com.
  • Raccogliere vissuti e narrali nella sessione “diario” nel nostro portale web.
  • Recensire libri e film (riguardanti tematiche gay).
  • Recensire luoghi pubblici come bar, discoteche, ristoranti e altri servizi in base non solo alla qualità, ma anche al livello di accoglienza di una clientela gay.

Iscriviti al più presto qui oppure scrivendo a info@gayticino.com

Lascia un commento